RACCOGLIAMO LE FIRME PER DARE UNA SINISTRA AL PAESE

leviamoli di torno.jpg

di MARCELLO VENEZIANI  di Giovedì 3 febbraio 2011

Dunque, un governatore di sinistra è stato sepolto sotto tonnellate di monnezza. Un altro governatore di sinistra è tornato al trans – trans della sua vita privata di inviados speciale. Un altro governatore del centrosinistra ha sbattuto ieri la porta e a abbandonato il partito. Fanno le elezioni in casa loro e riescono a perderle anche senza avversari; oppure le vincono con i brogli e si denunciano a vicenda. La base del partito e’ sbranata tra una corrente filo Vendola ed una filo Di Pietro, piu’ finiani e grillini. Anche al suo interno, il PD e’ in minoranza. Un sindaco di casa loro, il Renzi, vuole rottamare i suoi capi, a cominciare dal capataz. L’economista serio di casa, il Rossi, sbatte la porte e se ne va. E con questo scenario da piangere, il loro leader Bersani, in arte Gargamella, rifiuta di dialogare con il governo dicendo che non e’ credibile, il tempo e’ scaduto, se ne deve andare….
Ma se non ci fosse Ruby, di che camperebbe questa gente? Se non ci fossero i magistrati, la stampa, un pezzo di potentati, qualche carica istituzionale, gli intellettuali di passeggio, piu’ quei poveri manifestanti con il labbro imbronciato da indignazione permanente, dove sarebbe finito questo PD? Cos’e’ il PD , come definirlo, Partito Defunto, Patata Decomposta, iPaD senza vocali ? Non lo dico con piacere. Perche’ e’ brutto vedere una democrazia senza una credibile alternanza e una seria opposizione. E tutto questo avviene mentre hai l’impressione, vedendo la tv, leggendo i giornali, sentendoli parlare, che in Italia esistono solo le opposizioni e Berlusconi ormai stia sotto assedio, agli sgoccioli, in attesa di ritirarsi con Mubarak e sua nipote putativa (con una sola t) chissàdove. Ma ragazzi li avete visti chi sono questi che tolgono la patente di credibilità ai loro avversari, che rifiutano la dialettica democratica tra maggioranza e opposizione, e trattano il capo di governo come un paranoico che si e’ barricato a Palazzo, ha preso in ostaggio il Paese, e una scolaresca di minori ? E gli gridano: arrenditi sei circondato. Ma da chi? Hanno perso il senso della realtà. Raccogliamo le firme per ridare una sinistra al paese.

RACCOGLIAMO LE FIRME PER DARE UNA SINISTRA AL PAESEultima modifica: 2011-02-03T16:18:00+01:00da mottolanico
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento